Quali sono i giochi adatti ad un neonato

Crescere è un gioco bellissimo da fare insieme!

Per questo è importante capire il ruolo e il significato che i giocattoli hanno nella prima infanzia.
È proprio grazie alle attività ludiche che i neonati iniziano il loro viaggio alla scoperta del mondo che li circonda!

I giochi sono quindi un supporto valido ed indispensabile per capire ed affrontare le sfide che li attendono.

In quella delicata fascia di età hanno bisogno di giocattoli in grado di supportare al meglio il loro sviluppo, e che al tempo stesso siano in grado di farli sentire coccolati e rassicurati.

Quali sono quindi i giochi da prediligere?

Sicuramente i giochi transizionali sono risorse preziose per un neonato.
Sono in grado di aiutarlo a giocare con i sensi: olfatto, vista, tatto, udito, e a sviluppare tutte quelle abilità di base che gli serviranno per avventurarsi passo dopo passo in un mondo tutto nuovo e sconosciuto.

Grazie a questi sarà in grado di iniziare a capire anche sé stesso, e costruirsi così un’identità tutta sua, riuscendo a renderlo pian piano sempre più indipendente dalle figure genitoriali.

Sono solitamente giochi colorati, morbidi e rassicuranti, perfetti da mordicchiare ed abbracciare, in grado di ricordare al bambino il “sapore” di un abbraccio materno, facendolo sentire protetto e coccolato anche nei momenti più paurosi da affrontare.

Per esempio, le giostrine per culle e lettini sono sicuramente il regalo perfetto per un piccolo nuovo arrivato, soprattutto se si tratta di modelli accompagnati da lucine e carillon!

I colori sgargianti e le forme in movimento sapranno stimolare la curiosità del bambino e attireranno la sua attenzione.
Ai neonati infatti piace stare ad osservare cose colorate che si muovono davanti a loro, cercando al tempo stesso di afferrarle con le loro manine.

Ma quali sono le caratteristiche importanti di un giocattolo?

Bisogna sempre conoscere le varie tappe evolutive della crescita per valutare bene quale sia il gioco adatto al nostro caso.
Ad esempio, è importante sapere che nei primi mesi di vita i neonati si trovano ad affrontare un percorso di sviluppo motorio.
Iniziano a gattonare, si muovono, cercano di afferrare gli oggetti; la loro curiosità aumenta sempre più, così come il loro interesse per i colori e i rumori del mondo che li circonda.
Cominciano ad usare le manine come piccole e tenere tenaglie, e a stropicciare tutto quello che riescono a prendere.

Inoltre, state sempre molto attenti ai piccoli problemi legati a questi primi mesi di vita.

Molto comuni sono i fastidi legati alla dentizione.
Perciò, sono molto apprezzati tutti quei giocattoli morbidi che possono essere messi in bocca e venire così mordicchiati per lenire i fastidi delle loro piccole gengive.
Sono perfetti gli animaletti di gomma, i peluche morbidi, come anche i ghiacciolini e i giochi massaggia-gengive.

L’importante è verificare sempre che rispettino gli standard di sicurezza europei, per garantire un divertimento privo di ogni rischio.

Focalizzatevi quindi sui giocattoli che stimolano l’esplorazione tattile e la manipolazione, come nel caso dei tappetini da gioco e delle palestrine per neonati.
Queste saranno un valido sostegno nello sviluppo di coordinazione, e aiuteranno i più piccoli a rafforzare scheletro e muscolatura, spronandolo a gattonare, alzarsi in piedi e perché no, muovere i primi passi.

In ogni caso, assicuratevi che non siano presenti parti piccole che potrebbero essere ingoiate, o tessuti facili da strappare.

È molto importante che il gioco che porgete ai vostri bambini sia adatto alla loro fascia d’età, e scoprirlo è molto semplice, poiché basterà controllare le indicazioni riportate dal produttore sulla scatola o sulla confezione.

Ricordate però una cosa fondamentale: il vostro bambino apprezzerà qualsiasi gioco, ma più di tutto, apprezzerà il tempo passato a divertirsi insieme a voi.
Perciò preoccupatevi solo di una cosa: dedicarvi a lui con tutto l’amore che avete!

Pin It