Perchè è importante far giocare i bambini all'aria aperta

Non c’è gioco più bello da fare che correre con i propri amici all’aperto!

Specialmente durante i primi anni della loro vita è veramente importante lasciare giocare i bambini all’aria aperta per abituarli ad uno stile di vita sano e supportarli nello sviluppo delle proprie abilità!

Inoltre, divertirsi al parco li aiuterà a socializzare con compagni di classe e coetanei, ed è un’attività salutare da svolgere insieme a tutta la famiglia.

D’altronde lo sappiamo tutti: ginocchia sbucciate e lividi sono la miglior medicina per crescere sani e forti!

Il gioco all’aria aperta li aiuterà a conoscersi ed esprimersi attraverso il proprio corpo, ed impareranno così a riconoscere gli stimoli che provengono dal mondo che li circonda.

I giochi da giardino

Molto importanti per questo sono i giochi da giardino.
Altalene, scivoli, casette, sono perfetti per migliorare le loro capacità motorie e psicofisiche, e li aiuteranno a sviluppare una sana curiosità per nuove attività.

Potrete poi invitare gli amici dei vostri piccoli per permettere una socializzazione facile e spontanea, nonché sana e costruttiva.

Questo perché l’esposizione a fattori ambientali aiuta lo sviluppo di un forte sistema immunitario, utile ad evitare malanni stagionali, e l’esposizione ai raggi solari stimola la produzione della vitamina D che è responsabile della salute di ossa.

I giochi tradizionali da fare all’aria aperta

Le reti da gioco, i canestri e i classici palloni sono un ever green nell’infanzia di ogni bambino!

Scegliere quelli giusti non è però sempre facile.

Ispiratevi quindi alla vostra infanzia, ricordate con cosa amavate divertirvi e riproponetelo ai vostri piccoli: insieme potrete tornare indietro nel tempo e passare ore indimenticabili!

Inoltre fra questi ci sono sicuramente un sacco di giochi che potrete usare non solo al parco o in giardino, ma anche in vacanza, portandoli con voi al mare o in piscina.

Parliamo quindi dei giochi acquatici: dai palloni gonfiabili, a canestri galleggianti e secchielli, il divertimento è assicurato!

L’importante è controllare sempre che rispettino le norme di sicurezza europee, per giocare evitando ogni inutile rischio.

Perché è importante far giocare i bambini all’aria aperta

Ricordatevi che quando portate fuori i vostri bambini non lo state facendo solo per il loro divertimento, ma vi state soprattutto prendendo cura della loro salute ed anche in parte della loro educazione.

Il contatto con la natura è in grado di alleviare stress e allentare i malumori, aiutando così anche i più piccoli a liberarsi dei pensierini e delle ansie che gli creano.

La loro curiosità sarà stimolata, impareranno a concentrarsi e a cooperare per giocare insieme agli amici e raggiungere obiettivi comuni.

Per questo è fondamentale riuscire ogni giorno a ritagliare del tempo libero da passare fuori di casa.
Fate far loro i compiti e poi spegnete la TV: c’è tutto un mondo che aspetta solo di essere vissuto all’esterno!

Pin It